PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Come fai

Ma come fai
mi chiedo io
A vederti brutta
Quando sei
Un fiore
La gente si gira
L’asfalto si scioglie
Quando passi te
Si accendono voglie
E il sole…
Persino il sole è accecato
Dal tuo incedere
Deciso
Forte
Diabolico e fatato
Ma come fai
Mi chiedo io
A vederti grossa
Le tue natiche
Brillano
Di luce rossa
Una luce accecante
Un magnete piccante
La tua pancia
Morbida e piatta
Profumata e liscia
La vorrei
Come cuscino ogni notte
Ma come fai
Mi chiedo io
A fuggire lo specchio
I tuoi capelli
che te non sopporti
per me son gioielli
uno per uno
vorrei accarezzarli
fin quando sarò vecchio
e poi su quel viso
starebbe bene ogni taglio
infatti il tuo volto
il fiato
dal primo istante mi ha tolto

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 27/07/2009 19:30
    Molto simpatica.
  • La Gala il 16/07/2009 16:25
    secondo me non c'è persona giusta che tenga...!
  • Anonimo il 14/07/2009 17:56
    è così. per quanto te lo dicono, che sei bella, devi crederci per prima, allora ci si accorge degli sguardi degli altri, poi l'importante è che a dirlo sia la persona giusta, così ogni dubbio scompare.

    Bella poesia, ma io correggerei quel "te", con un "tu"
    Quando passi tu
    I tuoi capelli che tu non sopporti
  • Dannunziano _ il 14/07/2009 01:33
    LA bellezza delle donne è negli occhi degil uomini...
  • La Gala il 25/06/2009 16:43
  • loretta margherita citarei il 25/06/2009 16:42
    le donne belle sono le più complessate credici simpatica poesia
  • Solo Aivlis il 25/06/2009 16:25
    sei tremendo!!! Grazie!
  • Donato Delfin8 il 25/06/2009 16:19
    Simpaticissima!
    bravissimo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0