accedi   |   crea nuovo account

Due rose

Osar potei
perchè di roccia era il mio cuore.

Così le portai una rosa,
rossa e le dipinsi amore.

S'appassì prima l'amor
che i petali del fiore.

Ritornai da lei con rosa
rosa e le dissi t'amo.

La rosa rosa non appassì
e così l'amor mio per lei.

T'amo!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 26/06/2009 08:53
    Un bellissimo t'Amo... eterno... sbocciato fra due rose... complici.. fra petali di cuore...

    Bellissima Cesare... anche... la vostra foto...
  • Anonimo il 25/06/2009 23:24
    bellissima ed intensa... pochi versi per un inno all'amore eterno... complimenti
  • loretta margherita citarei il 25/06/2009 19:31
    la tea fa miracoli sorbole cesare

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0