PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Solitudine

Sensazioni corrose dal tempo,
Ossessionato dal silenzio corrotto,
Lascio che le lacrime cadano fra le mani,
Ingenuamente cado nella trappola,
Tra le mani ancora umide,
Un passero appaga la sua sete,
Dal male,
Incomincia una nuova vita,
Non più lacrime ma amore,
È tutto ciò di cui ho bisogno.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 12/11/2014 16:05
    Bella poesia, che io approvo e condivido.

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 26/06/2009 08:17
    L'Amore... è una lacrima... che appaga... la sete... di essere...

    Molto bella Ivan... dolore e vita... un bi-sogno... verso una nuova vita...
  • Anonimo il 26/06/2009 00:20
    bella per intensità

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0