PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Anima

L’ho sentita distintamente,
piangeva,
ad occhi chiusi
rannicchiata nel buio,
persa,
nuda nel freddo del mio cuore.

Ho destato la mia mente
strappandola dal torpore
perche potesse riprendere il suo posto
Come carceriera della mia
Anima.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 08/10/2010 18:23
    Si invoca il ritorno di una carceriera dell'anima? Dio, che masochismo!
  • Anonimo il 27/06/2009 00:05
    emozioni in versi sinceri e toccanti
  • Andrea Ortelli il 26/06/2009 22:04
    UUU CHE BRIVIDI

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0