PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fonte di vita

Sono oramai
ignorante abbastanza
da bere alla Tua fonte,
immerso nelle gelide vasche
ritroverò la Casa perduta
come una lumaca
scivolata
fuori dal guscio.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Donato Delfin8 il 28/06/2009 15:44
    grazie a tutti per i commenti e preferiti.

    "Lourdes" zi zi
  • Cinzia Gargiulo il 28/06/2009 15:29
    L'ho già riletta Delfino... sì, non indugiare... i tempi sono maturi per il ritorno a Casa e Lui ti aspetta... ...^^
  • Cinzia Gargiulo il 28/06/2009 13:46
    Per ritornare alla Casa perduta è necessario allontanarsene per un po' e fare i proprio percorsi anche sbagliando, anche mettendo tutto in discussione e nutrendosi del dubbio. Il dubbio ci pone alla ricerca e solo così si ritorna con consapevolezza alla Casa del Padre per poterci dissetare alla sua Fonte Eterna.
    Buon ritorno a Casa Delfino!!
    Una meravigliosa perla questa poesia che mi era sfuggita!!!
    Per non perderla più sai che faccio???
  • Giuseppe Tiloca il 27/06/2009 19:33
    Una poesia molto bella, molto gradita. 5 stelle meritate
  • loretta margherita citarei il 27/06/2009 16:58
    da conservare
  • Anonimo il 27/06/2009 16:35
    questa... è I N C R E D I B I L E...
    la leggerò spesso troppo bella e criptica come piace a me...
    bravo Don!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0