PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le impronunciabili parole..

Sei un unico punto,
disperso, per me, nell' universo.
Mi guidi, verso luoghi inconsci,
Mi parli, attraverso i molteplici sussurri,
del vento, delle piante.
Mi ascolti, nei momenti difficili,
nei momenti in cui solo tu,
sai ascoltare.

Non ti posso vedere,
ho commesso tanti sbagli,
ma so che tu ci sei, ci sarai,
Lo so, perchè la tua mano grande,
forzuta, l' ho sentita,
quel giorno, mentre stavo per,
affogare.

Una mano invisibile,
grande, che mi voleva salvare,
per andare avanti.
Non l' ho vista,
l' ho sentita,
so per certo che era la tua mano,
Dio. Tu, mio signore,
mi hai salvato e protetto,
tra lacrime di dolori.
Ai creduto in me,
anche quando io credevo che tu non esistessi più..

Quel giorno mio Dio,
io ti ho sentito, eri con me.
Non si può dire quanto si voglia bene a Te.

Io, non sto più andando alla Tua casa,
sai, mi manca moltissimo.
Voglio rivedere la Madonna,
La mia cara Madonna, che io adoro,
moltissimo.

Se scrivo questa poesia, oggi,
è solo perchè, secondo me,
stai guidando le mie mani..
verso impronunciabili parole..
che solo io e te..
sappiamo..

Grazie, per essere sempre con me..
Anche quel giorno,
Lo So,
Lo So,
Che c' eri Tu.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

23 commenti:

  • Irene Carolina Sini il 22/12/2010 14:24
    Con questa poesia mi hai proprio spiazzata!!!!! Non pensavo che tu credessi in Dio!!! Ahm tolti qualche errorre come "Signore" scritto con la "s" minuscola e "hai" senza "h", penso che questa poesia sia stupenda!!!!!
  • Donato Delfin8 il 29/11/2009 16:52
    Bravo Giusè
  • vincent corbo il 29/11/2009 07:19
    Nei momenti più difficili della nostra vita c'è sempre una luce in fondo al tunnel.
  • ANGELA VERARD0 il 07/09/2009 16:54
    una bellissima poesia di fede... Bravo Giuseppe
  • giuliana marinetti il 10/08/2009 20:23
    Caro Giuseppe, grazie come vedi mi sono affrettata ha leggere questo tuo scritto, a volte accadono fatti inespiegabili, a me ne son capitati e molti, misteri che mi hanno lasciato la certezza che c'è una forza superiore e... che non si può spiegare, ecco perché ho scritto io sono. in quanto l'albero e il cemento, c'èra tanti anni fa vicino dove abito proprio un giardino è stato tolto, ora c'è un parcheggio, anche lì e un fatto vero che mi ha dato l'idea del racconto, quasi tutti i miei scritti sono fatti che mi hanno colpito nei sentimenti ed io l'ho messi in poesia o in un racconto.
    un caro saluto a te e tutti gli altri poeti del sito ciao!
  • Anonimo il 09/08/2009 22:14
    Bravo Giuseppe!...
  • Giuseppe Tiloca il 08/08/2009 12:29
    Un grazie a tutti quanti hanno commentato. È una poesia che mi è uscita dal cuore, sul momento, non pensavo fosse piaciuta così tanto. Un grazie ancora, Giuseppe
  • Andrea Zotta il 30/07/2009 08:03
    Una Luce da custodire.
    Prosa molto gradita.
    Complimenti.
  • Anonimo il 25/07/2009 09:45
    Vale quanto scritto nel tuo profilo continua sempre cosi e riavvicinati avrai sempre pace e serenità nel cuore.
  • Anna G. Mormina il 04/07/2009 20:39
    Ciao Giuseppe, anche io lo so... splendida questa tua poesia!... bravo!
  • Dolce Sorriso il 03/07/2009 09:26
    davvero ok
    smack
  • Anonimo il 02/07/2009 23:36
    Mi hai commosso sei bravissimo
  • Dolce Sorriso il 02/07/2009 10:18
    profonde parole di un animo gentile
    sei ok
    smack
  • Cinzia Gargiulo il 30/06/2009 19:50
    Vero Daria! Giuseppe è la nostra "perla" da coltivare!!!...
  • Anonimo il 30/06/2009 19:43
    giuseppe... sei molto bravo bravissimo, i miei complimenti... e il talento non ha età ma leggere il tuo anno di nascita mi mette entusiasmo... decisamente il talento in erba assouluto di questo sito. complimenti
  • Anonimo il 30/06/2009 13:49
    .. una preghiera ricca di grazia.. delicatissima. Dipingi immagini che si
    attaccano ogli occhi.. una gioia per il cuore... La tua voce diventa inno corale
    alla vita.. che si eleva sopra la sofferenza.. guidato da una mano forte e decisa..
    e tu sai chi e'..
    Grazie Giuseppe per averci regalato questi versi limpidi e pieni du luce

    Un abbraccio Aurora
  • Anonimo il 30/06/2009 08:55
    bella... sentita
    ciao Giuseppe...
  • Vincenzo Capitanucci il 30/06/2009 06:06
    Una mano... dolce... e a volte forzuta... che ci guida... e parla attraverso di noi... guidando le nostre dita... verso i Tuoi misteri... parlanti...

    Bellissima Giuseppe...
  • Anonimo il 30/06/2009 00:01
    bellissima per contenuto... e per emozioni espresse... credere nella presenza divina è un dono che ti permette di restare a galla senza soccombere in questa vita... la metto nei preferiti bravo
  • Anonimo il 30/06/2009 00:01
    bellissima per contenuto... e per emozioni espresse... credere nella presenza divina è un dono che ti permette di restare a galla senza soccombere in questa vita... la metto nei preferiti bravo
  • Cinzia Gargiulo il 29/06/2009 23:20
    Bellissima e sentita preghiera Giuseppe.
    Un bacio...
  • laura cuppone il 29/06/2009 22:22
    Quelle Parole
    non lo sono in findo... sono Azioni.. e Sentimenti..
    é la vita stessa
    che parla...

    non solo ti capisco
    ma anch'io sento la Voce in me... da me..
    e la Mano...

    si... lo sappiamo.. perchè certe coe si sanno
    e basta...

    grazie per questa preghiera.

    Laura
  • augusto villa il 29/06/2009 22:05
    Checchè se ne dica... esiste... Cavoli se esiste!... Ho avuto anch'io il dono di sentire quella mano... Bella per il contenuto e per come l'hai scritta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0