accedi   |   crea nuovo account

Ti cerco

Ti cerco ovunque ci sia freddo
miro le ore ostacoli
all'aria che mi respiri dentro
gatta sdraiata al centro del tappeto
le foglie d'autunno sono ormai ricordo
e questo mattino fresco e luminoso
ha il sapore di primavere antiche
che più non sapevo
sì sapiente è la tua selvaggia grazia.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0