PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sul crinale (10 maggio 2009)

Sul crinale dei miei sogni
dondola lo sfuggente cuore
che il silenzio accompagna
con lacrime di rugiada...
un altra notte
tinge i tuoi occhi
di luce di stelle...
abbagliandoti di speranza
e disillusione.
Vorresti svegliarti
nell'abbraccio dell'alba
che ti carezza di sorpresa
con un emozione...
che riempie
il battito del cuore
di petali di amore...
il destino trascina a se
la grinta del cupo volto
che indossa
una corona di girasoli
e bacia un orchidea nera.
La rarità ti gira intorno
ma non ti invita
nel suo regno
tempestato di grano...
come una favola
con pagine strappate
dalla sfortuna
piegate
volando nel tramonto...
che si arresta a guardare
lo spreco di un anima triste
che lotta nel fango
su chiodi acuminati.
Pensi sempre che avrai
un altra chance...
ma la notte
è sempre più lunga
e la sua amara scia
ti guarda dentro...
e vedi distruggersi di gioia
un altra promessa
a te stesso..
che rigenera in una lacrima
mascherata da un sorriso.

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/09/2013 10:10
    Apprezzata, complimenti.

5 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0