PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un can-estro fatto infatuato dal vento

Spinto
dall’infinita luce dei tuoi occhi
su grigi giorni

danzo
rimbalzo

su un ponte arlecchino
svestito

spogliato dai fulmini di arcobaleni
divini

in archi sfreccianti pivot-anti su quattro ruote basculanti piovuti in una coppa alzata

al cielo

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Dolce Sorriso il 03/07/2009 13:30
    belli i colori della vita
    smack
  • Anna G. Mormina il 03/07/2009 11:26
    ... su un ponte arlecchino, fulmini di arcobaleni... voglia di colori di vita a spazzare i giorni grigi... splendida

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0