PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La gente comune è vita illimitata

Qualche d’uno

qualcuno
d’importanza

magari
lavorante
in comune

multe
mute

zitte

non parlate
d'appalti

per quale comune gaudio

poi non si sa

in Te
nessuno
vagabondo di vita

semplice uomo comune
errante

nel tuo ampio essere niente
ho trovato molta più ricchezza

illimitata
vita

in disponibilità d’Amore inabilitato

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 15/02/2010 09:57
    il momdo di oggi.. ma anche quello di ieri... nulla cambia...
  • Anna G. Mormina il 05/07/2009 15:53
    ... già... LEI NON SA CHI SONO IO!... e quello non sa, che sarebbe meglio non fosse nessuno... aria di superiorità, la gente non se ne fa niente!... molto piaciuta, belaaaa!!!!
  • loretta margherita citarei il 05/07/2009 13:41
    tangenti, bustarelle... malcostume bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0