PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Celentano ed i ventiquattro saggi in baci

Un eco lontano
celato
da troppa luce

canta
dentro di noi

molleggiato
modellandoci

in un festival

di ventiquattromila soleggiati baci

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anna G. Mormina il 06/07/2009 18:20
    ... anche il canto è uno strumento per amare... wow!!!
    ... con ventiquattromila baciiiiiii... bella bella
  • Anonimo il 05/07/2009 20:18
    Al ritmo di una luce, canta, saltella e gioca soleggiando di baci. Ciao Vincé!
  • loretta margherita citarei il 05/07/2009 13:30
    ne meriti 48 mila
  • Aedo il 05/07/2009 09:33
    E io sono d'accordo con te, Vicé. Celentano rimane per me un mito ancora oggi. Bravissimo!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0