username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cromosoma 21

Teneri, il visino e gli occhi vispi, tondi
allegra
felice d’essere al mondo
come tutte le bimbe in tenera età

La mamma
ha aspettato la fine della tua terapia
adesso, ti stringe fra le sue braccia

Avvicinati…
… sai cosa mi ha detto?

“Dovessero portarmela via
fra mille bambini la riconoscerei
e andrei a riprendermela…”

Mi urli un ‘ciao! ’ sorridendo
ruotando la manina
poi, vai via saltellando…

47 non 46 cromosomi…
… ne hai uno in più, pieno di dolcezza!

Sindrome di Down

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

29 commenti:

  • silvia giatti il 19/09/2010 15:05
    uno in piu, pieno di dolcezza... bellissima
    tanti commenti... contenta per te anna
  • Paola B. R. il 05/01/2010 00:56
    Dolcissima!!!! Hai reso speciale quello in più!!!!!!
  • Anonimo il 12/09/2009 01:33
    Mi sono commossa... dolcissima. Baci Lylly
  • Ada FIRINO il 10/08/2009 11:09
    Bellissima poesia, Anna. Molto dolce e molto vera!
  • Anonimo il 29/07/2009 11:01
    La tua sensibilità è grande. Lo sguardo di quella dolce bambina, il suo sorriso affettuoso ti hanno riempito il cuore. Le parole della mamma ti hanno intenerito ancor più. Diversità non può compararsi a inferiorità. La ricchezza di sensazioni ed emozioni, che riesce a trasmette una cotale persona non riescono a darla mille di coloro che sono definite "normodotate" che si reputano sane! Sane sol perchè esenti da malattie p imperfezioni fisiche?
    Brava.
  • alice costa il 23/07/2009 10:43
    qunati alunni con un cromosoma in più ho già avuto... i più dolci e sensibili in assoluto... descrizione bellissima...
  • Andrea Zotta il 14/07/2009 18:20
    Estrema sensibilità.
    Amore immenso.
  • claudia checchi il 12/07/2009 17:21
    bellissimissimaaa... annarè, complimenti x la tua bravura.. kiss claudia.
  • Ugo Mastrogiovanni il 10/07/2009 10:15
    L’idea nuova e coraggiosa, la forma garbata e ponderata, il messaggio d’amore di questi versi, sono il frutto del cuore grande di chi scrive col gusto di lasciare il segno anche su gentilezze a volte dimenticate.
  • Sabrina Ginaldi il 07/07/2009 22:27
    Anna, che dolce!!! Un bacione a te per la tua sensibilità!!!
  • Adamo Musella il 07/07/2009 00:51
    La vita dalle mille sfumature, ciascuna originale e irripetibile; questa giovane vita fa parte di questo miracolo cui rinunceremmo per nulla al mondo. come sempre cara Anna trovi poesia nella vita e con altrettanta magia riesci ad affascinare l'anima, bravissima e dolcissima, un bacio
  • suzana Kuqi il 05/07/2009 22:16
    Bellissima
  • Giuseppe Tiloca il 05/07/2009 20:11
    Bellissima. Conosco tantissime persone con quella sindrome, tutte simpaticissime e dolcissime! Brava
  • Anonimo il 05/07/2009 19:56
    La tenerezza di un angolo di cielo raccontato.. sentito. Bella! Ciao cara.
  • Giuseppe Bellanca il 05/07/2009 19:11
    Potrei scrivere un'infinità di parole ma penso di dirne poche "siamo tutti figli di Dio" con la sua mano ha plasmato tutti gli esseri viventi loro sono i suoi Angeli persone speciali di cui noi abbiamo bisogno per ricordarci che lui ci ama tutti e condividiamo con loro questa vita terrena... sei brava per averci ricordato di loro. Un bacio Giuseppe.
  • Anonimo il 05/07/2009 19:02
    .. brava Anna..
    Auora
  • Aedo il 05/07/2009 18:38
    La diversità non discrimina, ma unisce in un desiderio di solidarietà, di amore, di fratellanza. E questo vale per tutte le persone, che spesso non vengono considerate in base al loro essere, bensì sulle differenze che le caratterizza. Dobbiamo lottare, per estirpare questa mentalità, che impedisce all'uomo di ritrovare dignità e personalità. In fondo tutti siamo diversi l'uno dall'altro, non esiste una copia perfetta di Tizio o Caio. E allora guardiamoci negli occhi, tendiamoci la mano e percorriamo insieme la stessa strada, che è quella della condivisione.
    Meravigliosa poesia scritta da una persona stupenda. Bravissima, Anna.
    Un bacio
    Ignazio
  • Cinzia Gargiulo il 05/07/2009 17:59
    Ho lavorato con diversi bambini Down che hanno sempre rappresentato una ricchezza per la classe in cui erano inseriti. Riescono ad amalgamare il gruppo e far nascere solidarietà e collaborazione. Uno di loro è il figlio di una mia collega è stato mio alunno alle elementari, ora frequenta l'istituto alberghiero, vuole diventare cuoco e mettere un ristorante con i genitori. È adorabile, dolcissimo e ironico, mi fa morir dal ridere ogni volta che lo vedo. È anche affettuosissimo e quando lo incontro mi riempie di baci e abbracci. Come non amarlo?
    Sono tutti adorabili questi ragazzi e spesso ci fanno capire quanto siamo poveri d'animo noi.
    Poesia molto profonda!
    Baci...
  • Roberto Luffarelli il 05/07/2009 16:56
    Anch'io condivido l'idea che tutte le persone siano speciali senza categorie di diversità o normalità.
    Volevo dire, e mi correggo, che nella presunta diversità, dal semplice e spontaneo gesto di una manina ritroviamo tantissime cose. . . oltre quelle dette anche la specialità oltre che la normalità.
  • Anonimo il 05/07/2009 15:18
    conosco mamme di figli con la sindrome di down e tutte dicono di quanta ricchezza riescono a dare questi bambini.. come si fa a non voler loro bene? Esprimono dolcezza e calore.
    brava Anna, molto sensibile
  • Anonimo il 05/07/2009 13:33
    Anna... sembra che condividiamo lo stesso AMORE...
    bellissima... un abbraccio e una carezza al tuo ANGELO...
  • loretta margherita citarei il 05/07/2009 13:28
    io chiamo tutti le persone speciali, odio definizioni come handy- cap o diversamente abili, gli angeli del signore. molto ho lavorato con loro, che ricchezza mi hanno dato e come siamo poveri noi normali!
  • Roberto Luffarelli il 05/07/2009 13:05
    È bellissima. Nella diversità, nel gesto di una manina, ritroviamo l'amore, la bellezza, la gioia di vivere. . . e tanta dolcezza.
  • Anonimo il 05/07/2009 12:24
    l'urlo d'amore d'una madre è la voce del cuor. che emozione nel leggere uno stato d'animo così sincero.
  • Dannunziano _ il 05/07/2009 11:04
    Tanto amore... in questa poesia... brava!
  • Ezio Grieco il 05/07/2009 10:52
    .. bellissima!
    .. mi hai... immalinconito...
    clezio
  • Raju Kp il 05/07/2009 10:33
    bravissima, dolce ciao raju
  • Maria Gioia Benacquista il 05/07/2009 10:25
    La malattia rafforza la voglia di vivere...
    Un cromosoma in più non taglia le ali e non cancella il sorriso dal loro viso. Molti riescono ad inserirsi anche nel mondo lavorativo.
    Mamma si è comunque e l'attaccamento ai figli diventa più profondo di fronte ad una malattia.
    Anna, con grande sensibilità sottolinei il grande amore di una madre che riconoscerebbe sua figlia tra tanti visini idéntici.
    Brava.
  • Vincenzo Capitanucci il 05/07/2009 10:10
    Si... c'è tanta dolcezza... in queste persone...

    Brava Anna... sempre attenta... felice di essere al mondo... in saltelli di gioiosa vita...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0