PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Giovians...-red anthology-

Luna
derivazione esplosa
furtiva e inevitabile
rotazione sulfurea
donazione immutabile
d’un mutamento in lava

IO
zolfo ardente
estrema e intensa
figlia prima e dopo
la caduta
sostengo equilibri inverosimili
contengo pietre irreversibili
come mio padre desidera da sempre
come mia madre carezza nel buio

Scorgo
nell’estremità diurna d’un lampo infuocato
altro satellite ingenuo e mobile
ancora colmo dell’acqua specchiante
ancora pronto a luccicare lisce gocce
con la fortuna del sincronismo
e dell’elettrico
vittorioso e restante

Odo
nell’ovattato sferico
un silenzio insostenibile
riconosco nella sostanza alata
una reminiscenza sconosciuta
fisso nell’attimo fugace l’implorante ricordo
mai vissuto
intuisco un senso dal sapore accattivante

EUROPA…

Eccolo
col sorriso sensuale e apollineo
ammiccare dietro lastre di geli psichedelici
incontrarmi in sguardi dalle sembianze
anamorfe
riconoscermi e scivolarmi
nel pensiero immaginifico

.. Distenderci entrambi
al cosmo abbandonati
e senza inganni Amare
sostanze danzanti…

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 15/03/2010 23:32
    davvero molto bella complimenti mi piace leggerti
  • Giuseppe Bellanca il 07/07/2009 11:46
    mi piace il modo come ti esprimi nelle poesie sei bravissima... OK!!!!!!
  • laura cuppone il 06/07/2009 18:56
    entomologia... arti... astronomia.. non sono forse tutte come corde dello stesso Violino?
    .. e altro.. tanto altro...
    la fantasia suona strumenti inimmaginabili... surreali.. o fin troppo ovvi rispetto alle sorprese del Creato.

    un abbraccio e un grazie a tutti.

    Laura
  • Dolce Sorriso il 06/07/2009 09:46
    miiiiiii...
  • suzana Kuqi il 05/07/2009 22:26
    Molto bella
  • Anonimo il 05/07/2009 19:51
    Si, come una danza di sorprendente fascino, per quanto le tue poesie non mi sorprendano per bellezza, me è quel danzare... accattivante.. sospenzione sulle punte delle parole. Bella!! Ciao.
  • Fernando Biondi il 05/07/2009 16:48
    tu fai danzar le parole insieme in modo incantevole, bravissimissima laura un abbraccio
  • loretta margherita citarei il 05/07/2009 13:48
    fantastica fantastica 5 stelle meritate.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0