PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il canto lieve

Canto lieve
come immerso nell'acqua
canto che incanta
chi ascolta e chi canta.
Solo voce niente strumenti
canto soave
d'amore e di tristezza
cantato da chi è triste senza una ragione
ascoltato da chi si è rattristato senza motivo...
ma il motivo della canzone cambia
l'ha arrangiato chi l'ha scritta
modificata da chi la canta.
Io odo questo canto
a volume basso
finchè sfuma.
Odo questa voce
immersa nel placebo
viene a galla con bolle d'aria
che esplodono in tante gocce
disperse in questo lago disperso.
Nella foschia, nella nebbia
si ode soltanto questa voce
che canta il suo lamento
del colore della sera... del colore dell'acqua
del colore visto dalla voce fuori campo
che tutto sente, tutto guarda.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/04/2013 17:40
    ... bellissimo incipit
    immagini chiare e fresche,
    complimenti...

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0