accedi   |   crea nuovo account

Primo mio fiore

Fiore dei fiori
immensamente doloroso
è il cadere
dei tuoi petali
mentre lentamente
reclini il capo

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • aleks nightmare il 30/11/2008 13:21
    la morte in poche righe!
  • Gabriella Salvatore il 21/11/2007 18:32
    molto dolce questa dedica alla mamma, molto delicata
  • marco moresco il 20/11/2007 15:34
    prego, scusa la mia involontaria sintesi con il tuo nome, ah la mamma... dolcezza e tormento, be' non solo per te è la prima figura femminile, ciao
  • augusto villa il 20/11/2007 15:18
    ... non nel senso di compagna... mi riferivo a mia madre che sta decadendo giorno dopo giorno... diciamo che per me è stata la prima figura femminile... Insomma la mamma è sempre la mamma... Ebbè... del resto anche questo è compreso nel "pacchetto vita"...
    Ciao!!! e Grazie per il commento!
  • marco moresco il 20/11/2007 14:45
    bella, Austo è un maestro nella sintesi poetica, è il primo amore che appassisce? ciao Marco
  • Duccio Monfardini il 06/06/2007 18:48
    splendida.
  • Nella Bernardi il 23/04/2007 15:06
    breve ma intensissima anche se non rivela questo primo tuo fiore, ciao Nella
  • A. Barbara Di Stefano il 23/04/2007 15:02
    ... sembra dedicata a un amore ormai sfiorito... o strappato alla vita. Efficace e intensa.
  • laura ruzickova il 23/04/2007 12:14
    un arpeggio forte, dolce, triste. bella. voto 9
  • Cleonice Parisi il 21/12/2006 05:39
    Il riflesso profondo di uno stato d'animo.
    Complimenti!
  • Ivan Iurato il 17/12/2006 14:49
    Concordo con gli altri commenti. Efficace nella sua triste prospettiva. La sinteticità trovo regali freschezza e immediatezza allo scritto.
  • alberto accorsi il 16/12/2006 17:13
    Bella, efficace.
  • Argeta Brozi il 16/09/2006 11:37
    L'hai messo nei sentimenti, la vedo più come introspettiva : il fiore la tua metamorfosi, sei tu che ti senti di appassire e reclini il capo. Io la leggo così : ti ho dato 8 perchè la trovo ben scritta pur nella sua semplicità.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0