PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La poesia infinita...

... proviene

ogni mattina i soliti gesti
ti sveglio, ti soffio e ti bacio sugli occhi
tu mi sorridi e il giorno felice diventa

ogni mattina sembra banale
ma è la vita nel suo perpetuarsi
è sempre una nuova magia

il the, tre biscottini, un plumcake
te, io, la nostra infinita
che bella la vita in poesia

che bello leggere insieme
un viaggio e il ritorno
o solo una serata in pizzeria

e continua...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 19/05/2011 09:05
    La semplicità delle piccole cose viene sprigionata fortemente dai suoi versi.
    Complimenti.
  • Simonetta Mastromatteo il 18/08/2009 14:46
    Poesia che sprigiona tenerezza
  • Vincenzo Capitanucci il 09/07/2009 04:49
    in questa poesia infinita... ogni giorno... diventa felice...

    Continua Cesare... la magia... d'Amore...
  • Anonimo il 08/07/2009 21:36
    ... proviene e continua...
  • Aldo Occhipinti il 08/07/2009 21:18
    leggerezza dell'essere... piacevolezze... effimere? che importa!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0