accedi   |   crea nuovo account

La fede che chiamiamo mille diversi amori

(chi va con lo zoppo...)

Può la fede
anche se
in noi non risiede
appieno
ma è una coda
scia
nel cielo.
Può la fede
- che chiamiamo
mille diversi
amori -
condurci
lontano
dai rancori
sorrisi
derisi
ma disegnati
sui
volti:
dolcemente.
No, non
siamo
soli
ma soli
che illuminano
le ombre altrui:
scambievolmente.
Allunga
la mano,
stringi la mia.
Che vuoi
che
altro
cerchi
una poesia.

a E. V.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0