accedi   |   crea nuovo account

Estate

L'incontro e' dovuto:
una cervo assetato
s'abbevera alla fonte
dolce ristoro d'arsura
e d'amor.
Cantano l'allegria
i cuori innamorati,
il cervo s'ammira e rimira
il dardo e' scoccato
l'amore e' sbocciato..

Il risveglio del bosco
e' completo,
s'accoppiano gli animali
tutto un fermento
pronto il nido
l'estate si prepara
per accogliere la prole:
tenera sinfonia di
morbidi batuffoli.

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Sergio Fravolini il 06/08/2010 14:29
    Una tenera visione dell'essere.

    Sergio
  • Giuseppe Tiloca il 08/10/2009 14:59
    bravissima poesia dolce e con la natura protagonista, questo cervo e questo amore! bellissima!
  • nemo numan il 14/09/2009 17:49
    bellissima
  • Simonetta Mastromatteo il 06/09/2009 10:22
    Poesia ricca di tenerezza
  • Antonio rea il 02/09/2009 07:22
    I tuoi versi sono sempre molto lineari e frizzanti. .. Hai veramente talento. Bella poesia.
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/07/2009 18:21
    Scusa l'errore Annamaria, volevo scrivere Gennaioli:
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/07/2009 18:19
    Il vanto di questa penna è la chiarezza del dettaglio, anche di quello che un occhio distratto non percepirebbe. La sensibilità di A. Pennaioli è in grado di percepire ed immaginare la natura come pochi sanno fare e lo fa con ottimi risultati.
  • Anonimo il 09/07/2009 01:23
    bellissima letta con piacere
  • antonio castaldo il 08/07/2009 22:53
    semplicemente bella... brava! kiss.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0