PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IMMAGINE DI TE

La luce e' troppo accesa
non riesco quasi a distinguere
i lineamenti del tuo amato viso
mi avvicino a te
da lontano sembri sereno
il candore dei tuoi capelli bianchi
si sposa alla tua dolce espressione
ho voglia di raggiungerti
ma e la tua immagine che giunge a me
in un istante rapido
e mi spavento.

Da vicino il tuo volto e' cera
sei un finto pupazzo
che gioco e' questo?!
il cuore mio corre veloce
tormentato e stanco
vorrei ragiungerti
solo un istante
per abbracciarti ancora
tu lentamente svanisci
e quella luce che porti via
era solo un immaginazione.

(a mio nonno)

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Stefano Monti il 13/09/2006 19:57
    Molto spesso le persone amate e purtroppo scomparse giungono a noi in momenti inattesi e solo l'amore che serbiamo in cuore per loro può dissolvere l'angoscia per la loro perdita. Bellissima immagine grazie.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0