PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una lacrima

E varcata che fu
la soglia, per andare
ove il primo lavoro mi chiamava,
mi apprestai a chiuder l'uscio
della casa, ma questo
si chiuse da sé.
Mi trovai sulla strada,
accanto a me,
i miei due angeli;
ognun di noi teneva una valigia.
Sentii per l'ultima volta,
la brezza del mare,
il profumo dei fiori,
l'odor del pesce fritto,
l'odor delle frittate
che da altre dimore veniva
e parvemi sentir
furbo il silenzio
dei pesciolini azzurri,
guizzanti dal lago...
Guardai la casa:
silente tra gli allori;
credevo di non piangere:
e invece... Piansi... E tanto.
Una lacrima...
La più piccina, la più tremula,
la più ribelle,
mi disse: “No, non voglio venire”.
Discesa lungo le guance,
fu sollevata dal vento;
di là dal muro; sospinta,
cadde nel cuore di una pianta.
E, dopo un po',
nacque una bambina.
La bimba crebbe,
visse tra i profumi...
Amava la fragranza
delle rose, pudiche ed antiche
su la scalinata; le piaceva
il profumo delle fresie,
dei gigli, del caprifoglio
pendente da vecchi muri;
acre e soave ad un tempo,
ricordi a lei riportava, di miti
estati, ventilate,
quando, la famiglia riunita,
sulla veranda, sorseggiava,
gradita, l'antica granita al limone.

Dopo, la bimba, silenziosa

12

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 25/12/2009 19:55
    Bellissima, riesce a trasmettere colori, sapori, non si legge si osserva come guardare un bellissimo acquerello.
  • Giuseppe Tiloca il 10/07/2009 22:43
    Tu sei troppo brava, in questa poesia intravedo molti sentimenti, molti che mi piacciono. È scritta bene, e mi piace, brava!
  • Vincenzo Capitanucci il 10/07/2009 04:42
    Bellissima un sogno... Giuseppina... sento un fortissimo bi-sogno... di risentir il profumo di un dolcissimo caprifoglio...

    è quasi dalla mia infanzia che non lo sento più... è per me un ricordo.. inebriante...
  • Anonimo il 09/07/2009 23:53
    molto bella
  • Fiscanto. il 09/07/2009 21:03
    molto bene fatta... brava.
  • loretta margherita citarei il 09/07/2009 20:53
    brava bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0