PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Correndo nudi nel vento

Quando zoppichi un po’
con la tua gamba mentale
prendi per stampella una religione

è
utile
ti sgrossa

basta non sbatterla in testa
a zoppicanti diversi
creando una rossa pozzanghera sanguinante di rissa

quando correrai sospinto nel libero
vento dello spirito

gettala via
ti sarebbe solo d’in-tralcio
rovinando nel tuo incedere il cuore di grappoli maturati nella vigna

Corri nuda sotto la pioggia sferzante anima mia senza neanche più il tuo corpo

in-vesti di virtù

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anna G. Mormina il 10/07/2009 11:35
    ... la religione è utile, non una, tutte... e poi, soprattutto, da ciò che si è appreso da esse, molto più utili il cuore e la mente... bellissima, bravo Vincenzo!
  • loretta margherita citarei il 10/07/2009 05:48
    la fede aiuta bravo capitano
  • Anonimo il 10/07/2009 05:33
    Molto bellaaaaaaaaaaaaaaaaa. Baci. Lylly

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0