username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L’amore è guerra, e noi ci siamo arresi

L’amore è guerra, e noi ci siamo arresi,
Ormai siamo veterani, non più pionieri,
Son venuti i tempi temuti, forse attesi,
in cui tacciono le armi e tutto… era ieri.

Oggi non siamo più vivi, chi vogliamo ingannare,
Abbiamo firmato la resa, era l’unico modo di restare,
Ma tutto ciò che ci piaceva, non poteva che cambiare.
La guerra è finita, non la potremo più continuare.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Giovanni Conti il 29/09/2009 18:47
    Grazie Donato
  • Donato Delfin8 il 29/09/2009 18:18
    Bella struttura.
    Piaciuta
  • Giovanni Conti il 31/08/2009 11:32
    Grazie a tutti dei commenti, anche perchè molti ci hanno visto lo stato umano odierno, mentrei io sono partito da questioni personali. E quindi ringrazio anche lo staff che ha tolto previdentemente la tag "Fine di un amore"
  • Vincenzo Capitanucci il 12/07/2009 04:17
    Una guerra... continua l'Amore... in cerca di pace...
    Un quadro di oggi... di morti-viventi...
    Bravo... Giovanni...
  • Giovanni Ibello il 11/07/2009 13:11
    rende luce sull pochezza morale dei nostri giorni! Bravo!
  • Cinzia Gargiulo il 11/07/2009 10:59
    È vero ci siamo arresi e siamo scivolati nell'apatia... più che vivere si vegeta...
    Bella poesia.
    Ciao...
  • Antonio R. il 11/07/2009 07:16
    Letta con piacere, bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0