PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

ER GECO

ER GECO

Ieri sera un geco sotto a ‘na lampadina
dava la caccia a ‘na libellula in sordina.
Te avanzava piano piano un po’ sornione
e della libellula se fece un ber boccone!

Se riporto nella vita questa situazione,
tra l’omini quanti gechi sono in azione!
E quante libellule, troppo credulone,
sò finite per essere un ber boccone.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Paola Reda il 07/04/2008 01:40
    Giocosa ma reale. Mi ricorda un po' le poesie di Trilussa: versi semplici ma che trasmettono sempre delle verità. Bravo!
  • vittorio luciano banda il 13/05/2007 11:20
    Grazie Rossella sono contento che ti sia piaciuta.
    ciao Vittorio
  • rossella bisceglia il 03/01/2007 11:26
    Bella davvero!
    Bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0