accedi   |   crea nuovo account

Assassino

Una fame di morte
assilla la mia gola
desiderosa di sangue

I miei occhi attendono
lo spegnersi della vita
negli specchi dell'anima

Con gusto odo
il sonoro urlo nero
delle mie prede

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 13/10/2009 10:44
    Mi piace il modo in cui scrivi...
  • Anonimo il 12/10/2009 13:27
    è meravigliosa 6 un grandeeeee
  • M. Vittoria De Nuccio il 17/09/2009 09:47
    ... i miei occhi aspettano lo spegnersi della vita... definizione cruda, nel contempo bella.
  • Andrea Ortelli il 25/07/2009 13:16
    BELLA!!! ma C... O un po' inquietante
  • aleks nightmare il 23/07/2009 19:32
    Molto bella!
  • Anonimo il 13/07/2009 00:03
    una poesia... cruda e quasi spettrale... un urlo che parte dall'animo e percorre tutto il corpo... un urlo che rompe il silenzio della realtà... una voglia inaspettata di lasciarsi andare al dolore... invocando morte e crudeltà... quasi come se noi stessi diventiamo sicari del nostro essere uomini... ben scritta... molto piaciuta inserita nei preferiti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0