accedi   |   crea nuovo account

La rosa dei mari in molecole umane subatomiche

Molecole di parole poetiche
in libere catene scatenanti

dissolventi
atomizzanti

aromatizzando
l’Amore

nel profumo di un rosmarino
ultima macchia preziosa di una bellezza mediterranea ancora selvaggia

in un rischio centrale di esplosioni atomiche

forse l’unico modo
a noi rimasto
per espanderci in coscienza

prima di essere sotterrati in resti vaporizzati

Pensaci ti prego già su!!!!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anna G. Mormina il 13/07/2009 11:14
    ... hai ragione, dobbiamo persarci già da adesso a profumarci di Amore-rosmarino, e spargiamolo al mondo intero, ma anche nel nostro piccolo...

    B E L L I S S I M A!!!!
  • loretta margherita citarei il 13/07/2009 05:58
    rosmarino, parole poetiche. bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0