PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Messaggio partito millenni d'anni fa da un universo parallelo

Me-dea

Me-dea

Mayday

Mai dei

S. O. S

S. O. S.

qui il Cargo
Argo

venite ad aiutarci

Siamo in grosse difficoltà
onde di pietre vegetali in olio
infiammano le acque

stiamo
precipitando in un mare d’inferno

scheletri d’oltretomba
nati dai denti di drago
ci stanno aggredendo
da tutte le parti attirati dal nostro ricco sangue

li abbiamo troppo affamati nel passato
nel presente li prendiamo ancora in giro

per fortuna non hanno nessun futuro
e con l’oro materiale neanche noi

le nostre scialuppe di salvataggio sono tutte affondate
in zuppe mentali

persa l’immortalità del vello d’oro
abbiamo profanato l’ultimo tempio di Venere

il nostro ospitale re è stato rinchiuso in un manicomio
non scorre più libero nelle nostre vene

soccorso
salva-te almeno il nostro ultimo lembo d’anima
posto nel padiglione auricolare del nostro cuore

Me-dea
mandaci dalla tua astro-nave stellare
l’ultimo orso in corso
quello d’oro

per mettere fine a tutto questo muro all’infinito ricostruito muro dopo muro da qualcuno votato a Berlina

Medea
non saremo mai dei

una ampolla di distillato di lacrime azzurre cadde a Era Giu-pi-ter-ra sulle rose di un Eros dionisiaco nel nuovo Io-E’

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anna G. Mormina il 13/07/2009 11:20
    ... messaggio che mi ha messo tristezza ma VERO!!!!... spero ci salvi quel distillato di lacrime azzurre... molto bella!... grazie Vincenzo!
  • Aedo il 13/07/2009 10:21
    Il tuo messaggio è stato recepito dai cuori sensibili. Magnifico Vincenzo.
    Ignazio
  • angela ambrosini il 13/07/2009 07:57
    una ricerca d'aiuto che l'essere umano crede di non averne bisogno molto sentita bravo.
  • loretta margherita citarei il 13/07/2009 06:01
    teseo, la ricerca interiore, divinità infrante, fortissimo capitano

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0