PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il volo di una rondine.

Passaggio veloce
di rondini migratori,
felici e piroettanti
da ricordi trascorsi,
ansiosi d’arrivare
nei luoghi già stati,
ove i nidi accoglienti
l’aspettano da sempre.
Dolce creatura,
dall’amore sfuggito,
scappato, ingannato,
frustato dall’infinita
insoddisfazione di
chi ha tutto e non
trova niente,
lascia che nel cuore
si riaccenda
la fiamma di
quell’ibrido amore
che aleggia nascosto
nella rondine che
sta dentro di te.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Aedo il 18/07/2009 13:00
    Noi, come la rondine, siamo alla ricerca di qualcosa, che dia senso alla nostra vita. E a volte l'insoddisfazione ci impedisce di fermarci sulla riva agognata. Bellissima poesia, Giuseppe. Bravissimo!
    Ciao
    Ignazio
  • Anonimo il 14/07/2009 20:32
    in fondo l'amore è una rondine... rivive in primavera...
  • Anna G. Mormina il 14/07/2009 18:49
    ... abbi ancora fiducia nell'amore, t'hanno ingannato ma... torna a sperare...
    ... bellissima, dolce!!! bravo!
  • Dolce Sorriso il 14/07/2009 12:05
    wow Giu... grande
    smack
  • loretta margherita citarei il 13/07/2009 21:04
    piaciuta molto ben scritta
  • Cinzia Gargiulo il 13/07/2009 19:18
    Abbandonarsi di nuovo all'amore è lasciar libera la rondine di volare.
    Bella!
    Baci...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0