accedi   |   crea nuovo account

Frutti e radici del terrore

Il terrorismo
è
il frutto di un albero violento

violentato
nelle sue essenze

inutile volerlo tagliarlo
con brutale forza

Gemma di morte
per Gemma di morte

si moltiplicherà
nelle mille propaggini di un’ idra
fiammeggiante nell’odio di un idrante

non insegniamo questo ai nostri figli

Se vuoi sradicarlo
completamente
questo male terrificante

cerca sottoterra
le cause-effetto
il nodo
delle sue maledette radici ombrose

quelle le troverai facilmente in te
nelle tue azioni nazionali

pacificamente
potrai estirparle
dal tuo cuore

per un imperio luminoso del Sole

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Annamaria Ribuk il 15/07/2009 11:26
    ... raccogli i frutti dell'albero malato... e con amore donali all'Universo con un grande falò... anche il fuoco purifica... i semi dei frutti non potranno più espandersi... cresceranno solo alberi sani e pieni di vita... con pazienza e Amore...
  • Anna G. Mormina il 15/07/2009 11:14
    ... cerchiamoli dentro di noi, frutti e radici del terrore, estirpiamoli, non insegnamo ai nostri figli cos'è l'odio... l'Amore è la nostra salvezza!... bellissima!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0