accedi   |   crea nuovo account

Fiori bianchi di campo

Dopo i temporali

piogge turbolente succedenti nella vita di ognuno

sbocciano più forti di prima
rinvigoriti dalla caduta di sacre abbondanti acque

i fiori dai campi lavati

piccoli soli corrosi dalla notte

splendenti
nel loro incedere
sotto un cielo di stelle
ormai sereno

profumati templi

corro si
incontro a Voi meravigliose Rose di vita sofferenti

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 18/07/2009 00:55
    Dopo la tempesta la quiete
    artefatta quiete che però ti da un attimo di respiro
    e sbocciamo radici ancor più forti e robuste, pronte per la prossima inevitabile tempesta.
    Grande Vincenzo
    ciao
    Angelica
  • Cinzia Gargiulo il 17/07/2009 22:10
    Quanti temporali nelle nostre vite!... Ma sempre profumati fiori tornano a sbocciare quando appare nuovamente il sereno...
    Bellissima, come sempre!
    Baci...
  • Anna G. Mormina il 17/07/2009 11:29
    ... fiori bianchi di campo... rose di vita... simboli importanti per noi, a loro attribuiamo sempre qualcosa che ci ha fatto piacere o ci ha dato dolore... splendida!!!
  • rita gargaglione il 17/07/2009 09:43
    È una scrittura così viva che mi sembra di essere presente a tutto questo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0