accedi   |   crea nuovo account

Superficiale

Superficiale per la lingua italiana
e quella latina in cui il padre Dante,
ha scritto le opere con il dialetto
e gli errori grammaticali,
e se vedi tra le pagine della Divina Commedia
c’è la numerica del significato
per ogni parola sconosciuta.

Persone che non hanno il diploma
e scrivono opere senza il nome Dio invano,
in cui ci ha creato e dare la possibilità
di vivere come vogliamo tutti giorni.

Un piccolo errore si è fatto
un contadino solitario,
ma quelle righe è tutto nella vita del benessere,
è noi possediamo un pezzo di carta
che ha valore per accedere nei grandi edifici,
ma i grandi condottieri
non hanno bisogno per essere qualcuno.

Ho studiato medicina
e non ho la laurea per esplorare il corpo umano,
ma i medici mi giudicano
l’ignoranza senza capire il perché.

Io, non ho bisogno di dimostrare ciò che sono
anche di essere modesto,
ma la superficialità sono dei cialtroni
che non sono artisti e parlano
come di sapere tutto
ed invece sono un niente a tutto.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 19/08/2009 23:57
    piaciuta
  • loretta margherita citarei il 17/07/2009 15:14
    il senso c'è ma dovresti articolare meglio le frasi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0