PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senza nome

Senza nome scendono
gli occhi di noi dentro noi

getto di fontana calda
ricalca il solco di ricarica

davanti a stelle accese
anche la luna placa le attese


istanti che rotolano
sulle distese equidistanti

senza nome solcano
dalla mente al cuore

Qui vicini ci confondiamo
tra le macchie di un tempo

non è difficile ritrovare la strada
ascoltando le note di un pensiero

senza un nome muto di parole
aspettiamo che lo sguardo sia respiro.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 26/07/2009 16:17
    Profondo questo scendere gli occhi di noi dentro noi.
  • loretta margherita citarei il 19/07/2009 16:17
    molto romantica piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0