PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

stella

Stella,
offesa dal sole odioso
respingi il giorno affannoso
e ambisci alla serenità della notte

Fissa, sospesa nel gelido spazio
ti lasci guardare da chi ti si affida
e sai ascoltare chi a te confida

Anima,
imbrigliata nel buio dal corpo
del suo brillare fai tua luce
che al mistero dell’universo ti conduce
portando sul viso
quell’attimo di incanto con un sorriso.

PASQUALE GIGLIO

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Antonietta Di Costanzo il 22/07/2009 17:55
    Bellissima poesia!
  • ANGELA VERARD0 il 22/07/2009 16:58
    benvenuto nel gruppo e complimenti per la tua prima poesia pubblicata
  • loretta margherita citarei il 22/07/2009 16:49
    bei versi
  • Anonimo il 22/07/2009 16:14
    Sicuramente una buona poesia. Piaciuta. Ciao.
  • Anonimo il 22/07/2009 15:46
    mi piace
  • Anonimo il 22/07/2009 14:46
    ben scritta e molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0