PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

plus que évident

Il n’y à pas d’homme sur terre capable de ne pas zézayer devant elle
Son physique ajuster aisément par les divinités de la précision
Pousse l’homme à devenir plus que fou dés qu’elle paraisse
Ne pas pouvoir la contempler signifie souffrire comme un prisonnier
qui n’a jamais connu le plaisir

PIÙ CHE EVIDENTE
Non c’è uomo sulla terra in grado di non parlare a vanvera davanti a lei
Il suo fisico aggiustato comodamente dalle divinità della precisione
Costringe gli uomini a diventare matti appena appare
Non poterla contemplare significa soffrire come un prigioniero
Che non ha mai conosciuto il piacere.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0