PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'astronauta

Vorrei essere un astronauta
per volare nell'immensità del cielo
e uscendo dalla navicella spaziale
raccoglierei tutte le stelle del cielo
e le più brillanti le chiuderei
in un grande sacco.

Al mio ritorno sulla terra
le seminerei con cura e amore
in un grande prato
pieno di fiori e di colori.

E quando le mie orecchie,
o i miei occhi percepiranno
il pianto o un grido di dolore
prenderei una stella
e la regalerei insieme
a un poco del mio amore.

 

3
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Rosarita De Martino il 14/12/2012 07:02
    La tua poesia esprime un'alta sensibilità. Il tuo donare le stelle che hai trovato sa essere motivo di speranza per tutti. Complimenti vivissimi Rosarita
  • vasily biserov il 03/03/2010 15:38
    molto bella questa tua idea!!
  • sara zucchetti il 13/08/2009 11:33
    molto dolce, un bel pensiero regalare una stellina e un po' d'amore a chi a bisogno. bravo!
  • Rik Forsenna il 02/08/2009 13:38
    dolce e con cuore... bravo Marcello!
  • Cinzia Gargiulo il 25/07/2009 19:22
    Che bel dono ricevere una stella e un po' d'amore!
    Sei sempre molto dolce Marcello...
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 25/07/2009 17:02
    .. bellissima Marcello.. solo questo
    Aurora
  • Anonimo il 25/07/2009 12:44
    bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -