accedi   |   crea nuovo account

Cento anni di solitudine

Così forse,
tu cercherai di non dimenticarmi,
senza che potrai fermare in te
il mio ricordo,
che si perderà nel nulla e nel vento,
tra brume irreali d'impulsi di niente.

allora avrò cento anni, mille anni perduti,
cento anni di solitudine...
che non saprò colmare.
Avrò silenzi immensi, tra diamanti di pioggia,
avrò i tuoi occhi e il tuo sguardo intenso,
poi quei rimpianti di vite rincorse,
nell'angoscioa di un amore che non conosco.

Allora avrò, cento anni di solitudine,
avrò momenti infiniti d'amore per te,
senza che io abbia potuto amarti,
per questo amore...
rincorso e non fermato...
forse voluto... forse cercato...
ma perduto.

Così forse tu,
mi amerai nel tempo,
non sapendo di quale specie
si aquesto amore,
che forse non avrai mai voluto
o cercato...
senza purezza, senza peccato...
nè coraggio.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Ruben Reversi il 26/07/2009 16:33
    grazieAgelica grazie Vincenzo il mio amore e immenso come credo sarà il vosto amore
    per la persona amata. Ruben
  • Vincenzo Capitanucci il 25/07/2009 23:58
    Bellissima Ruben... cento anni di solitudine... che non saprò mai colmare...
  • Anonimo il 25/07/2009 23:45
    Complimenti Rubens
    bella questa storia senza tempo.
    Quando l'amore, fa incontare due anime gemelle, il tempo non ha più nessun significato...
    Ciao
    Angelica
  • Anonimo il 25/07/2009 17:31
    .. bella con quel sottile velo di tristezza che emoziona.. per questo amore
    rincorso e non fermato..
    Aurora
  • Ruben Reversi il 25/07/2009 14:22
    Grazie angela e angela anche a me pice tanto il romanzo di marquez...
    grazie alfonso e marcello troppo gentili. Ruben
  • Anonimo il 25/07/2009 13:48
    Che sia il preludio di un amore sincero o forse la fine di un amore mai nato è scritto molto bene accendo tutte le stelle e ti dico bravo
  • Anonimo il 25/07/2009 12:48
    bellissima emozioni da leggersi
  • angela ambrosini il 25/07/2009 12:37
    veramente bella, di una dolcezza unica si respira la tristezza di un amore perduto bellissima
  • ANGELA VERARD0 il 25/07/2009 11:14
    Bellissima Ruben. Porta il titolo di uno dei miei romanzi preferiti e ne è degna... sempre per ricordare Marquez nel suo "amore ai tempi del colera" questi cent'anni di solitudine potranno forse essere appagati...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0