PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Notte silente.

Volti stanchi solcati dal tempo.
Mani tremanti che cercan un bicchiere,
ma non è l'acqua a placar quella sete!
La mente vaga tra ricordi lontani
una lacrima scende di nostalgia,
tutto è silenzio in quella stanza!
Ma; come dono dal cielo
una luce irradia la triste stanza,
un'altra alba arriva,
la notte insonne se ne và via.
Anche se il tempo scivola via
nel vecchio cuore s'è accesa una fiamma!
Ora c'è luce in quella stanza
e riflette alla mente un'antica parola,
sussurrandole ancora le dice... credi,
sono io... la speranza.

(nell'età della vecchiezza, non lasciarli soli)

 

1
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 28/11/2015 10:14
    apprezzata... complimenti.

6 commenti:

  • Lucinda Maori il 25/07/2011 18:55
    Molto bella, brava. Notte silente, poi, è un bellissimo titolo, che si addice perfettamente allo scritto.
  • Rik Forsenna il 01/08/2009 20:59
    tenera... bella mi è piaciuta... brava Giuliana
  • giuliana marinetti il 27/07/2009 20:39
    Carissimi, grazie, io penso che non c'è maggior dolore che essere soli, specialmente nella vecchiezza, è questo purtroppo è il male in questo moderno sistema!
    A volte, soli, hanno solo la speranza di un sorriso o di una visita dai loro cari.
    un saluto Giuliana.
  • Maria Gioia Benacquista il 26/07/2009 14:57
    La solitudine spesso è l'unica compagna degli anziani... nessuno ha più tempo per loro.
    Solo la fiamma della Speranza permette che i loro giorni siano sereni.

    Molto bella.
  • Anonimo il 26/07/2009 11:45
    molto bella davvero brava
  • Vincenzo Capitanucci il 26/07/2009 10:09
    Nella notte silente... si è accesa un fiamma... dal nome... speranza...
    Bellissima Giuliana... ora c'è luce in questa stanza... trasformando la vecchiezza... in giovinezza...
    e come dici bene Tu... Giuliana... non lasciarli... soli... sono dei Soli...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0