accedi   |   crea nuovo account

sera

che strana questa sera
mi muovo piano tra le stanze che credevo già mie
e vedo cose mai viste prima
quel quadro storto, la polvere sulla cornice, un angolo di verde che non avevo mai notato
che strana sera
sembra che anche le cicale siano stanche e stupite
ne avverto solo la presenza
c'è silenzio
come in questa casa nuda ma sazia del tuo profumo che ora mi manca
che annuso nell'aria
sfioro appena quel quadro
sorrido al suo nuovo equilibrio
che strana sera..

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Paolo Danieli il 12/12/2012 22:36
    Ho trovato quest'opera molto bella
  • mario durante il 06/07/2011 18:32
    Bella e vellutata, come la sera in questione, con i rumori sopiti, i profumi presenti, le realtà dell'ambiente finalmente percepite e con uno sfioro si riequilibria.
    Bella veramente.
  • Bruno Briasco il 25/06/2011 18:44
    bellissima e coinvolgente.
  • Giacomo Scimonelli il 04/06/2011 07:43
    molto bella ed apprzzatissima
  • raffaella amoruso il 02/01/2011 15:17
    ... le piccole cose di tutti i giorni... Mi piace molto!
  • Paola Pinto il 30/08/2010 23:36
    L'anima che percepisce in una nuova ottica, una nuova dimensione, una nuova luce...

    la tua poesia mi trasmette una serenità "inquieta"...

    Molto dolce e bella.!
    Ciao Giovanna
    paola
  • Sergio Fravolini il 06/08/2010 18:41
    La sera il momento più bello della giornata.

    Sergio
  • Anonimo il 02/07/2010 22:08
    Ci si accorge di certi dettagli... dopo, ma non bisogna avere nostalgia del passato, bisogna guardare al domani. Bella poesia!
  • Matteo Castellini il 09/03/2010 09:11
    "casa nuda ma sazia"... anche gusto... mi correggo
  • Matteo Castellini il 09/03/2010 09:10
    tatto, udito, vista... coinvolgente
  • vincent corbo il 03/12/2009 18:25
    Nelle tue poesie c'è il vivere quotidiano, i sentimenti che a volte sembrano passare inosservati. Penso che col tuo talento tu voglia ossevare la realtà da tante prospettive senza mai trascurare la tua quotidianità.
  • giovanna raisso il 26/07/2009 23:14
    grazie vincenzo.. a volte sono solo piccole cose..
  • Vincenzo Capitanucci il 26/07/2009 23:03
    Brava... Giovanna... sempre piccoli dettagli sfuggono... all'attenzione... nella ricerca di un certo equilibrio... in questo avventuroso... desequilibrio...
    Stanze moventi... impossibile possederle...
    lettura mistica...
  • giovanna raisso il 26/07/2009 22:54
    grazie marcello ho letto di te e mi sento lusingata..
  • Anonimo il 26/07/2009 22:17
    Tutto assume una nuova luce ad ogni svolta della nostra vita. Brava
  • Anonimo il 26/07/2009 20:30
    bellissima molto brava
  • Anonimo il 26/07/2009 18:09
    Un amore che finisce lascia sempre qualcosa di bello di brutto ma poi resta il ricordo di quel che era bello e il brutto scompare ma sconvolge la mente ci lascia come fossimo statue... si statue di cera ma tu non ti sciogliere al sole benvenuta tra noi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0