accedi   |   crea nuovo account

Cosa c’è che non va in me non volo forse troppo ego

Guardo attonito

sui luminosi sentieri dell’Anima

il calvario gravitazionale del mio corpo

nell’infinito avanzare nella luce

cresco
in purezza

diminuendo costantemente in peso

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Antonella Carletti il 25/10/2009 11:41
    chissà dov'è la poesia in questa poesia. esercizio di stile (obsoleto tra l'altro) e basta.
  • Anonimo il 28/07/2009 01:25
    .. la tua purezza caro Vincenzo non ha peso... lievita nel tuo infinito
    avanzare nella luce..
  • Annamaria Ribuk il 27/07/2009 13:04
    ... solo a tu hai la risposta...
  • Anna G. Mormina il 27/07/2009 10:53
    ... se si cresce in purezza, il peso del nostro corpo non conta... non c'è peso!!!!
    ... bellissima Vincenzo!
  • ANGELA VERARD0 il 27/07/2009 10:12
    Geniale!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0