PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lontani

Non ti ho dato ascolto,
non ho retto il colpo
quando ti sei voltata per scomparire dalla mia vita,
come un prestigiatore ho provato il mio numero,
ho provato a farti tornare
ma sono l'illuso di questo reame,
sono la colpa dei miei peccati
e non torno indietro
mi sento stupidamente fiero,
ho appagato il mio essere testardo
assumendo il dolore del mio stupendo pensiero,
non ti ho cercata, non ho voluto
sono rimasto in piedi
mentre tutto intorno cadeva,
i miei sogni, le mie speranze, il mio amore
e stavolta non ho pianto
ho tenuto lo strazio dentro,
il tempo ha poi elargito le mie sofferenze
ha incupito il mio volto
rendendolo anonimo, indifferente.
Ho mille domande
e poche risposte,
ho mille dubbi
e poche certezze,
stringo tra le mani
innumerevoli quantita' di errori
da i quali non riesco a liberarmi
e da quando te ne sei andata
la mia liberta' non ha più ali,
il mio orgoglio non ha più spazi,
mi sento un bambino
a cui hanno portato via il suo giocattolo,
il suo sorriso.
Quando la notte stringo il cuscino
vorrei fare a botte con me stesso,
con quella parte di me che non ha capito,
sfinire la mia mente per poi dormire
per poi sognare un posto lontano
in cui la mia sofferenza
sia solo un richiamo del tempo
un piccolo spazio infinito nell'universo.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 21/05/2010 23:31
    Sto andando a ritroso, bella anche questa tua pur essendo disperata
    Paolo, se parli della stessa persona, credo tu abbia sofferto abbastanza
    e anche lei...
    bei versi, complimenti
  • Fiscanto. il 23/10/2009 09:22
    piaciuta
  • Cinzia Gargiulo il 28/07/2009 19:23
    Talvolta si capisce il valore di quello che avevamo quando ormai è troppo tardi... l'orgoglio in amore non ripaga mai.
    Molto bella!
    Ciao...
  • Anonimo il 28/07/2009 07:07
    Un urlo disperato... molto piaciuta.

    Monica
  • Isaia Kwick il 28/07/2009 01:09
    Si, pero' a me piacciono più corte, ma l'ho letta tutta ed e' valso la pena.
  • Anonimo il 28/07/2009 00:41
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0