accedi   |   crea nuovo account

Oggi ti ho rivisto semaforino mio

Non sei più di fronte alla misericordia, aggeggio della discordia, ti odio, messo li' sul podio, campione senza medaglia, i tuoi fili tagliati da una tenaglia, un corto circuito ha interrotto il tuo servizio vecchia canaglia, giaci nelle pozze di uno sfascia-carrozze.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0