PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tras-mutazione in un primo tentativo d’immortalità corpo-rea

Mi libererò
dalle mie catene d’ombra
mettendo fine alla schiavitù
di due separati anelli congiunti

corpi
rei di cosa

prendendo i tuoi infiniti seni cosmici fra le mie braccia

in luce

d’una trasformazione reciproca permanente di fluida immortale luminosa carne

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anna G. Mormina il 29/07/2009 11:02
    ... ti confesso, vorrei farla anche io una esperienza come questa, via dai pensieri negativi,... gioire solo della Sua Luce...

    ... semplicemente stupenda!!!!
  • Anonimo il 29/07/2009 00:18
    poesia allo stato puro... sempre molto bravo
  • Isaia Kwick il 28/07/2009 21:38
    Stimola il desiderio di frugare nello spazio, l'infinito cielo.
  • ANGELA VERARD0 il 28/07/2009 18:21
    la trovo molto poeticamente sensuale...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0