accedi   |   crea nuovo account

Incompresa

Le parole
nascono dal cuore
ma perchè escano dalla bocca
una Musa ispiratrice
deve risvegliare il tuo animo.
E dal profondo
che sembra vogliano uscire
e ti accorgi che
non puoi farne a meno.
Per troppo tempo
hai represso
i tuoi sentimenti
ed ora
ogni attimo
che passa
ti sembra interminabile
perchè vorresti esplodere
come un vulcano spento
da troppo tempo.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Adea U il 13/03/2010 12:20
    Quanto spesso ci troviamo a vivere proprio così la solitudine.. molto bella
  • Anonimo il 22/10/2009 16:22
    oh, la solitudine non voluta!
    bella
  • Stefano Bacci il 02/08/2009 18:49
    Molto bella. Rende benissimo l'idea di ciò che si prova (che anch'io provo) quando non ho la possibilità di esprimermi come vorrei.
  • Anonimo il 29/07/2009 13:44
    ben arrivata nel mondo dei poeti, lo hai fatto con una bellissima poesia, raccontando ciò che si prova dentro se stessi. é difficile parlarne con gli altri, anche perché fa parte di ciò che uno custodisce. ciao salva. 5 stelle.
  • Anonimo il 28/07/2009 21:27
    Piaciuta.
  • Valerio Lambretta il 28/07/2009 19:41
    Molto bella, rispecchia ciò che provo ultimamente.
    Aspetto con ansia una tua nuova poesia.
    Brava!!! Ciao.
  • Anonimo il 28/07/2009 19:40
    Lasciale uscire come hai fatto adesso lascia che lava scorra bollente non lasciarti mai nulla dentro.. mi piace

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0