PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'assedio

Mestamente solo
corazzato da timidezza
blindato dalla solitudine
oppongo vana resistenza
al suo glacial abbraccio
che mi relega
in un'inespugnabil fortezza
tirannica cinta di mura e distanze
mi separa dal combattivo sogno
Affronto una battaglia interiore
brandendo la speme
d'esser assediato
dall'orda liberatoria
Armata del tuo amore.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Free Spirit il 30/07/2009 14:19
    Grazie a tutti, il piacere è mio ogni volta che passate a leggere ciò che la mia penna partorisce ciao
  • Anonimo il 29/07/2009 22:37
    Bella poesia, è strato un gran piacere leggerla
  • ANGELA VERARD0 il 29/07/2009 09:05
    veramente bella per intensità emozionale ed espressione.
  • Anonimo il 29/07/2009 08:45
    Bella. Avvilito, ma la forza della speranza esorta a non ritenersi sconfitto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0