PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Comunione a due

Scivolare
insieme
lentamente
in una profonda comunione

fatta di sguardi sensibili

da attimi sfuggenti
catturati
in sorrisi complici
attenti

premurosi

dove le distanze fra due esseri si annullano in carezze d’anima
ritrovando i giorni perduti le notti amare trascorse in solitudine

esplodendo nello spazio di un tempo immobile

attraverso ricordi sensazioni eterne sospese su un ponte arcobaleno

dove il divino è raggiunto in illimitata promessa d’esistere

in un infinito corpo di stelle volteggianti in Amore

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • francesca morosi il 16/01/2010 20:02
    In un infinito corpo di stelle volteggiante in Amore... bellissima espressione, piaciuta molto. un abbraccio, fx
  • Anonimo il 29/07/2009 22:27
    Molto bella come poesia
  • ANGELA VERARD0 il 29/07/2009 12:13
    ... dove le distanze fra due esseri si annullano in carezze d’anima... questo verso è splendido... tutta da conservare
  • Anna G. Mormina il 29/07/2009 10:34
    ... perfetta comunione divina, fra Anima e corpo!!!!... bella bella!... bravo!
  • Anonimo il 29/07/2009 07:27
    Idilliaco! Bravo Vincanzo.
    Ma quando una dei due spezza questo ricco ponte, illusoriamente incrollabile, si precipita nell'arroventato inferno.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0