accedi   |   crea nuovo account

Se...

Se tutto potesse passare in un istante,
come il tempo che ci mette il vento a soffiare,
come lo smorzarsi di una fiammella,
un battito di ciglia,
una pausa del mio cuore,
il rumore secco di uno schiaffo... o di un bacio,
uno schiocco di dita:
il tempo che ci mette Dio a perdonare,
e via...
Invece spesso resta l'amaro.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 29/09/2015 14:45
    Un plauso per questa tua eccellente davvero!
  • Sergio Fravolini il 29/04/2014 16:41
    Uno schiocco di dita...

3 commenti:

  • Beatrice Faldi il 04/11/2010 18:01
    La difficoltà nel perdonare risiede nel peccato di orgoglio. È quest'ultimo che ci impedisce di dire le tre semplic parole: "Io ti perdono" ed è sempre il peccato di orgoglio
    che ci fa dimenticare lentamente i torti subiti.
  • Francesca Cozzolino il 30/07/2009 12:22
    grazie Vito 6 molto gentile
  • Anonimo il 30/07/2009 11:45
    Quanto tempo occorre perchè ti dica "Ti amo" o ti chieda "Perdono"; quanto vorrei che durasse il piacere di un tuo bacio piuttosto che il bruciore di un tuo schiaffo. Se potessimo stabilirli noi le durate...
    Ma l'infinito ha un metro temporale? Rimarrà sempre l'amaro dubbio di non trovare una risposta per tutto.
    Bella poesia.
    Vito

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0