accedi   |   crea nuovo account

L'ora del risveglio

Mi disse,
no non voltarti
ma così no, non fu.
Incendio di stelle
esploso vulcano
e lava che bava
che via dalle ceneri
d'abbagli, con soffici
sospiri d'incanto,
e l'attimo soffiato
di stupore infranto
di un respiro affannato
sul palpito malato
al cuore..
un brusco risveglio
amore..

Piansi,
e mi riaddormentai
dolorante d'iracondi pensieri.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0