accedi   |   crea nuovo account

Peccatore

Nella tasca della fede
non ho che pochi spiccioli.
Ho lo stretto indispensabile
e me lo farò bastare.
Senza
immensamente doloroso
è il vivere.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

22 commenti:

  • Stefano Romano il 05/05/2008 15:04
    Già.
    Senza
    immensamente doloroso
    è il vivere.


    E penso tu lo sappia bene...
  • augusto villa il 16/09/2007 22:48
    Sì, ma non è nemmeno necessario non entrarci... Attenzione non sono per niente bigotto!
  • Luigi Lucantoni il 18/05/2007 22:34
    La mia indole è molto diversa dalla tua. Se credessi (cosa che non è dovrei avere una tonnellata di spiccioli in tasca.
    Credo che l'argomento debba spronarti a parlarne con più righe
  • augusto villa il 17/05/2007 15:45
    Si tratta di "spiccioli di fede"!!!
  • Fabio B il 05/05/2007 08:36
    fatteli bastare. Bella
  • Michele Palazzo il 04/05/2007 17:52
    Senza fede o senza soldi?
    Il dubbio rimane.
    Saluti.
  • DOMENICO DE MARENGHI il 04/05/2007 13:18
    Ermetica, non mi convincono le ultime righe...
  • Ezio Grieco il 22/03/2007 00:31
    Troppo bella Augusto!
    ... e la vita intanto Va!
    Un saluto
    Clezio
  • Riccardo Brumana il 18/03/2007 10:38
    La forza della Fede aiuta a superare ogni difficoltà. Bravo Augusto. Poesia piaciuta.
  • sara rota il 08/03/2007 16:34
    È vero, purtroppo oggi senza soldi non si può vivere, anche se io al primo posto metto sempre l'amore. Bella
  • laura ruzickova il 07/03/2007 13:22
    breve, lucida, orgogliosa
  • Alessandro Barisone il 05/01/2007 23:09
    Poesia ermetica ma molto bella!! Bellissima l'immagine della tasca della fede, proprio come "la sacca dell'anima" che pur non avendo ancora usato in una poesia, dovrei usare. Ciao!!
  • Argeta Brozi il 16/09/2006 11:39
    Ancora questo "immensamente doloroso", ritrovata già in un'altra poesia, segno che rispecchia il tuo stato d'animo. Hai fotografato in questo breve flash di poesia un attimo : sentito, vissuto nel tuo "immenso doloroso vivere". A volte, vivere è anche questo, ma non sempre, fidati.
  • flavia delpino il 06/09/2006 17:35
    Leggendo la tua, penso che il commento che hai lasciato sul il mio bacio... si sposa benissimo con quello che hai scritto.
    L a tasca della fede è perfetta come idea!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0