accedi   |   crea nuovo account

Rugiada sul cuore (20 maggio 2009)

Spalanchi il tuo scrigno
con celata lacrima
e timido sorriso
rivelandomi il dolore
dei macigni sul cuore
nella dolcezza
delle tue parole
morbide e profonde...
in te vaga
un anima smarrita
che la vita ha graffiato
di beffardo
e crudele inganno...
e che desidera una luce
per ritrovarsi
nel suo splendore
e riconoscersi ai propri occhi
oscurati da tramonti
velenosi di solitudine.
Quando l'alba si sveglia
ed è già schiaffeggiata
dalla sorte
di opprimenti nuvole...
che gravano crudeli
sul tuo cielo velato
di gioia inespressa...
la paura si tinge
della tua delicata fragilità
che combatte a mani nude
contro ricorrenti incubi...
per cercare uno spiraglio
dove poter ritrovare
un briciolo di felicità..
in fresca carezza
di verità.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 28/09/2009 00:36
    Divino! Lylly
  • Rik Forsenna il 02/08/2009 21:00
    Grazie a tutti voi x i commenti...
  • Andrea Ortelli il 02/08/2009 17:32
    Piacevolissima da leggere bellissima
  • Anonimo il 02/08/2009 16:23
    mi piace un casino...
  • Anonimo il 02/08/2009 00:07
    bellissima complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0