accedi   |   crea nuovo account

L'ULTIMO VIAGGIO

Chiuderai, per sempre,
la porta di casa tua,
lascerai le cose
così come sono:

il mondo girerà ancora
ma tu, lontano nel tempo,
sublimerai la tua anima errabonda
all'infinito spazio celeste.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giovanni Cuppari il 07/06/2008 21:56
    Concisa, però molto profonda. È un piacere leggerla. Bravo Domenico. Gio'

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0