accedi   |   crea nuovo account

Costretto e smentito

So sempre cosa fare
ma faccio il contrario
per cercare la felicita'.
Sperando di incontrare
una magra corporea,
di una cicciona la passionalita'.

Non e' bravo ragazzo,
sorriso o piangente,
se privo di coraggio
all'ira dar niente;
e' un emerito pazzo,
diseducato e peggio,
femmina in viso
che se la tira.

Per entrare nella storia
bisogna cambiarla,
studiare la moda
per non seguirla.

Gente che viaggia
stando di guardia,
della mente allo sguardo
al tuo argento riguardo
che porta tormento
in modo ingente.

Strappato dal campeggio
dei ricordi defunti,
niente, me ne andai,
i tempi dei senza-urli;
disorientato e giu',
un americano senza you.
Gradevole passeggio..
non tornare mai.

La peggiore punizone
l'ho avuta per cio'
che mai ho fatto
ma da solo inizio'.

La cosa più triste
son questi suoni:
<<Non c'e' inferno
per i cattivi
né paradiso
per i buoni.>>

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0